Best Thing In Town

Da WikiFur.
Logo del titolo.

Best Thing In Town (abbreviato in BTIT) è una serie di strisce underground del genere "situation comedy", slapstick e assurdo disegnato dall'artista italiana Valery91Thunder a partire dalla fine del 2005. Sebbene non sia aggiornata regolarmente, nuove strisce continuano ad essere pubblicate e, in alcuni casi particolari, vengono prodotti degli "spinoff" o episodi in formato pagina. L'archivio del 2013 conta piu' di 70 strisce e pagine.

Nel fumetto sono maggiormente presenti personaggi antropomorfi; personaggi minori possono anche essere feral o Pokèmon.

Origini[modifica]

Best Thing In Town, nome derivato da una canzone[1], è nato alla fine del 2005 come fumetto cartaceo personale dell'autrice, che ha utilizzato la trama non definita per sperimentare ambientazioni e sviluppare i personaggi ed il proprio fursona. Dall'inizio del 2006 in poi le strisce sono comparse online in formato webcomic ove hanno subito vari aggiornamenti di stile e formato fino a stabilizzarsi nel 2010 con il design "ufficiale" delle strisce, in bianco e nero[2].
Le strisce pubblicate in precedenza a quella data non sono piu' disponibili nell'archivio, anche se in alcuni casi esse vengono ridisegnate per adeguarsi al nuovo formato.

Il fumetto è disponibile online solo in lingua inglese.

Ambientazione[modifica]

Sebbene non segua una trama precisa, Best Thing In Town è ambientato a Fallen Leaves City[3], una città statunitense disordinata, sporca, e nel quale sembra sempre aleggiare uno spirito di anarchia e disorganizzazione. Le varie strisce raccontano eventi, riflessioni e interazioni tra i personaggi principali, a volte ispirati da eventi della vita reale accaduti all'autrice. Occasionalmente, le strisce propongono parodie di videogiochi o film.

Le ambientazioni, piu' curate e dettagliate, vengono invece rappresentate in forma di illustrazioni.

Personaggi[modifica]

I personaggi principali di Best Thing In Town sono 21[4], che, assieme agli otto personaggi secondari[5] formano un cast completo di 29 comparse. Nella maggiorparte delle strisce, comunque, la protagonista è Valy, fursona dell'autrice, della specie fittizia lupo stupido, chiamata Canis lupus Dementis.
Oltre ad essi, siccome molti eventi riguardano la vista reale dell'autrice, è possibile che nel fumetto appaiano anche i fursona di altri furry fans italiani con la quale interagisce piu' spesso, come Senseless o MLock.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Best Thing In Town - Green Day.
  2. Prima striscia ufficiale di Best Thing In Town, 2 Dicembre 2010.
  3. Mappa di Fallen Leaves City
  4. Galleria di schede personaggio dei protagonisti di Best Thing In Town.
  5. Schede dei personaggi secondari di Best Thing In Town.


Fumetti e webcomic della community furry italiana

Best Thing In TownCuore VoodooDillinger DerringerDoggy BagHollywood BluesPink and BlueShirley SquirrelThe Great SuitorTruck You!