Bowser

Da WikiFur.
Uno dei design piu' recenti di Bowser.

Bowser (nome originale: クッパ Kuppa) è un personaggio immaginario creato da Shigeru Miyamoto. Sin dalla sua prima apparizione nel videogioco Super Mario Bros. nel 1985, è sempre stato il principale antagonista nei videgiochi dell'universo di Super Mario.
Il suo obiettivo principale è conquistare il Mushroom Kingdom, e per questo motivo tenta di rapire la Principessa Peach. E' a capo dell'esercito Koopa Troops, e i Koopa Troopa sono i suoi sudditi. E' anche presente, assieme agli personaggi principali, nei merchandise vari ispirati ai giochi come fumetti e cartoni animati, oltre alla grande varietà di giocattoli e pelouches.

E' l'unico personaggio dei videogiochi di Super Mario di cui si conosce anche la prole.

Fisionomia[modifica]

Bowser è una tartaruga antropomorfa plantigrade ibridata con alcuni geni di drago e dinosauro che gli consentono di usare vari poteri. Ha le squame del corpo di colore giallo scuro, quelle della faccia verdi e la pelle del muso è rosa. Ha un ciuffo di capelli rossi che formano una cresta sul capo. Ha gli occhi rossi e due corna ai lati della testa. Il corpo è chiuso in un guscio verde e color crema, rinforzato da aculei. Gli aculei sono presenti anche sulla corta coda gialla. Indossa, infine, un collare e dei bracciali neri borchiati.
E' in grado di sputare fuoco, emettere scariche elettriche, onde d'urto, e di far tremare il suolo con salti o pugni.

Normalmente aggressivo e di indole malvagia, in molte occasioni si dimostra un padre affettuoso soprattutto nei confronti di Bowser Jr.. Nei giochi spin-off della saga, nei quali è possibile utilizzare Bowser come personaggio giocabile, il personaggio si rileva essere anche buffo, prone agli scherzi, e buono con i compagni di squadra pur mantenendo parte della sua prepotenza.

Oltre a Bowser Jr., è il padre di altri sette Koopa chiamati i Bowserotti.

Videogiochi[modifica]

Bowser, essendo l'antagonista principale della serie, appare come boss finale in tutti i giochi della serie Mario ad eccezione di Super Mario Bros. 2 (1986). I giochi nel quale Bowser è invece un personaggio giocabile sono:

E' anche disponibile come peronaggio giocabile nella serie di Super Smash Bros. sia in forma normale che nella forma Giga Bowser, piu' forte.

Nella sottocultura furry[modifica]

Nella sottocultura furry, Bowser è uno dei personaggi rettile maschili piu' amato dai furry fans, ed è quindi presente in molti tributi artistici e letterari. Alcuni appassionati creano personaggi o fursona ispirandosi al design di Bowser o incrociando un altro animale con le sue caratteristiche, anche se la sua non viene considerata una specie vera e propria.
Tra gli appassionati del videogioco e di Bowser stesso ricorre l'usanza del Bowser Day, celebrato il 4 Agosto (4/8 è anche il codice dell'ultimo livello nel quale si incontra Bowser nel videogioco Super Mario Bros.)[1].

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Poster di Bowser Day 2013, DeviantArt


Schede personaggi antropomorfi della Nintendo

Universo Super Mario

BowserDonkey KongKoopa TroopaStrutziYoshi

Universo Pokèmon

LucarioMewtwoPikachuZoroark

Universo Star Fox

Falco LombardiFox McCloudKrystalWolf O'Donnell

Universo Animal Crossing

Agostina e FilomenaBlatero e CelesteFuffiGirolamoK.K. SliderTom NookVolpolo