Koda, Fratello Orso 2

Da WikiFur.
(Reindirizzamento da Brother Bear 2)
Locandina del film.

Koda, Fratello Orso 2 (titolo originale: Brother Bear 2) è un lungometraggio animato diretto da Ben Gluck e prodotto dalla compagnia statunitense The Walt Disney Company nel 2006. E il sequel diretto del classico Disney Koda, fratello orso e, come tale, vede per protagonisti animali antropomorfi in forma anatomica semi-feral basati su diverse specie, in particolare orsi; è stato distribuito esclusivamente sul mercato home-video, venendo distribuito in DVD e Blu-Ray.
Pur non avendo riscosso un elevato successo critico o commerciale, il film è stato riportato sul sito aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes con un voto complessivo del 50%[1], diventando il secondo sequel direct-to-video Disney ad aver ricevuto una votazione generale piu' alta del suo capitolo predecessore, seguendo la scia di Estremamente Pippo. Le recensioni positive del film commentano particolarmente la sua colonna sonora[2], mentre quelle negative denotano una trama frammentata ed incapace di catturare l'attenzione del pubblico[3].

La pellicola riprende anche i personaggi di Rocco e Fiocco, un duo di alci, dando loro un ruolo di piu' importanza all'interno della trama; il film fu infatti concepito come episodio pilota per una serie televisiva spin-off dedicata ai due ungulati, ma non piu' approvata per la produzione.

Trama[modifica]

Riprendendo la storia anni dopo le vicende del primo film, Kenai, ormai abituato al suo corpo da orso selvatico, vive con il suo fratello adottivo Koda, ormai adolescente. E' tuttavia tormentato da memorie ricorrenti che lo riportano a quando era ancora un umano ed in compagnia della sua amica d'infanzia, Nita, alla quale Kenai lascio' un ciondolo portafortuna. Per caso fortuito, i due orsi incontrano la ragazza, ormai cresciuta, proprio mentre si accingono a raccogliere le prime bacche di stagione.
Nita è costretta a bruciare il ciondolo per poter essere promessa in sposa al giovane Akta, e Kenai promette di aiutarla; l'amore soppresso di Nita e Kenai ed il rapporto fraterno tra quest'ultimo e Koda arriverà a generare conflitti all'interno del trio di amici, finchè Koda non decide di rivolgersi agli spiriti per trovare una soluzione.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Brother Bear 2 su Rotten Tomatoes.
  2. Listen to Your Heart, Reeltalk.
  3. Brother Bear 2, Reelfilm, 22 Aprile 2011.