Digimon

Da WikiFur.
Logo ufficiale.

Digimon (in giapponese: デジモン Dejimon) è un media franchise giapponese che comprende anime, manga, giocattoli, videogiochi, giochi di carte collezionabili ed altri media, reso popolare soprattutto grazie alle sei serie animate d'avventura, ideate da Akiyoshi Hongo a partire dal 1999 e prodotte dalla Toei Animation.

"Digimon" è l'abbreviazione di "DIGital MONsters", mostri digitali umanoidi e quadrupedi protagonisti della serie che vivono in un universo parallelo a quello degli umani: Digiworld, il mondo digitale. Questo si è sviluppato dalle varie reti di comunicazione presenti sulla Terra. Sono in parte ispirati al Tamagotchi.

Digimon nella sottocultura furry[modifica]

Molti mostri protagonisti di Digimon hanno un aspetto animalesco ed umanoide, alcuni di essi somiglianti in tutto e per tutto ad animali antropomorfi. Questo fattore, oltre alla trama della serie ha facilmente avvicinato molti furry fans al cartone ed introdotto molti appassionati alla sottocultura furry.
Nei siti web dedicati all'arte antropomorfa non è difficile trovare artisti il quale stile deriva da quello del cartone o dei kemono in generale: certi artisti si specializzano nella creazione di fanart dei Digimon o sono dediti alla creazione di specie personali, le cosiddette fanspecies. Alcuni furry fans decidono di basare il proprio fursona su specie di Digimon.

Alcuni Personaggi[modifica]

Renamon.

Tra le specie Digimon piu' conosciute nella sottocultura furry, sono riconoscibili i personaggi di:

Controversie[modifica]

La storia di Digimon è stata a volte segnata dalla rivalità con il media franchise Pokémon, poiché entrambi hanno un target rivolto ai bambini e trattano di un'interazione tra degli esseri umani e dei mostri immaginari, oltre ad aver debuttato in un periodo di tempo molto simile.
I Digimon non hanno goduto degli stessi livelli di popolarità e successo internazionale dei Pokémon (probabilmente dovuto al fatto che quet'ultimi hanno una storia ed una biologia piu' semplice, essendo il processo di evoluzione molto piu' semplice rispetto alla digievoluzione dei Digimon), ma hanno mantenuto una solida base di fan.

Nonostante questo, nel tempo molti appassionati del genere sono riusciti a risponstrare molte differenze tra una serie e l'altra, prima tra queste è che il mondo dei Digimon tratta di mostri unici legati ad un solo personaggio umano, mentre nell'universo dei Pokèmon, i suddetti mostri fanno parte di un'intera specie formata da svariati individui, esattamente come gli animali della vita reale. Nelle lotte dei Digimon, inoltre, è prevista sempre la morte (in questo caso, dostruzione digitale) di uno dei due combattenti, mentre nell'universo dei Pokèmon il perdente si ritira semplicemente.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]


Fmpiccolo.png