Fursecution

Da WikiFur.
Utilizzo del termine all'interno di un fumetto satirico.

Fursecution (puo' essere letteralmente tradotto in fursecuzione) è un termine originalmente utilizzato all'interno della sottocultura furry per indicare oppressione ed atti di bullismo, sia online che nella vita reale, dei furry fans da parte di persone antifurry o nonfurry. E' un portmanteau delle parole furry, ossia animale antropomorfo, e persecution, persecuzione.
Il termine ha origini datate verso la fine degli anni '90, con i primi usi del termine registrati in conversazioni tramite FurryMUCK nel 1998[1]. Da all'ora, l'uso del termine si è diffuso anche in forum e siti di community, tra i quali anche Crush, Yiff, Destroy[2].

Significato denigratorio[modifica]

Nonostante il termine sia nato per indicare l'effettiva oppressione, mala informazione ed incomprensione della sottocultura da parte di soggetti esterni, esso si è in seguito evoluto, soprattutto all'interno delle community piu' critiche come CYD, Something Awful e Vivisector, in un termine quasi parodistico.
Nella prima metà degli anni 2000, alla definizione classica del termine è stata affiancata quella denigratoria, ovvero per definire le reazioni esagerate da parte dei furry fans verso atti che in realtà non sono affatto di bullismo o altre forme di oppressione; nello stereotipo negativo della sottocultura infatti, un furry fan si sente "furseguitato" quando non puo' esternare le sue passioni piu' estreme, o il suo stile di vita, in ambienti dove sarebbe considerato osceno o inadeguato.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Uno dei primi utilizzi documentati della parola in un post Usenet del 26 Ottobre 1998.
  2. Altri suggerimenti sull'origine del termine in un post di LiveJournal.