Gadget Hackwrench

Da WikiFur.
Design originale di Gadget.

Gadget Hackwrench (conosciuta in Italia con il nome di Scheggia) è un personaggio fittizio dalle fettezze di un topo femmina antropomorfa e plantigrade coprotagonista nella serie televisiva animata Cip & Ciop agenti speciali. Appare per la prima volta nell'episodio The Rescue, Part III e da allora fa parte del cast principale di personaggi, assieme a Monterey Jack e Cip e Ciop.

E' un personaggio molto apprezzato dalla sottocultura furry per il suo aspetto dolce, leggiadro e la sua personalità "da nerd".

Fisionomia e Carattere[modifica]

Gadget è una topolina antropomorfa dall'anatomia caricaturale con un fisico esile e armonioso e la postura plantigrade. Ha la pelliccia color champagne, le orecchie tonde, due grandi occhi azzurri ed una coda rosa e sottile. Sebbene sia stata concepita con lunghi capelli biondi, in alcuni episodi del cartone, a causa delle limitazioni sul colore, la sia chioma appare castano chiara o fulva. E' spesso vestita con i suoi abiti da lavoro, che consistono in una tuta viola ed un paio di occhialoni blu portati sul capo. In alcuni episodi è anche vita con la sua tuta da ginnastica o in costume da bagno, tuttavia non sembra mai dimenticare i suoi occhialoni.

E' un tipo amichevole e generoso con tutti, capace anche di vedere del bene in alcuni antagonisti. E' completamente affascinata dalla scienza e dalla meccanica ed è vista quasi sempre lavorare alle sue invenzioni, le quali pero' non sembrano essere sempre funzionanti. Ha una parlantina veloce e ricca di termini tecnici, che a volte lascia perplessi e confusi chi la ascolta. Nonostante sia un genio per quanto riguarda la tecnologia, Gadget è talmente immersa nelle sue invenzioni che a volte risulta ingenua o incapace di comprendere i comportamenti altrui: in alcune occasioni viene cotreggiata da Cip e Ciop con insuccesso poichè la topolina non si rende conto delle avances, o ne appare infastidita.
E' la figlia del pilota Geegaw Hackwrench[1].

Impatto sulla sottocultura[modifica]

La fama di Gadget all'interno della sottocultura come personaggio femminile intelligente, impacciato ed in alcuni versi anche attraente (tuttavia non in maniera da femme fatale come Minerva Mink o Lola Bunny) ha preso facilmente piede all'interno della sottocultura furry sin dal suo debutto all'interno del cartone: i suoi fan vengono chiamati Gadgetphiles (ossia Gadgettofili). Spesso apparsa in tributi artistici e letterari, Gadget è un personaggio importante anche all'interno del fumetto Of Mice and Mayhem disegnato dal furry fan Chris Fischer.

Il sito TV Tropes riconosce la fama del personaggio sia tra i furry fans che i semplici fan di cartoni animati ed ha attribuito a Gadget e all'intero cartone dei tropi riguardanti la sua popolarità, tra i quali Just Here for Godzilla dato che molti furry fans erano appassionati del cartone solo per la presenza della topolina e Launcher Of A Thousand Ships, che spiegava il fenomeno per cui i fan del personaggio avrebbero comprato qualunque tipo di merchandise che includeva Gadget.
A Gadget è stato inoltre dedicato il tropo Gadgeteer Genius[2], utilizzato per i personaggi femminili inventori e meccanici.

Nella community russa, Gadget è al centro di un culto di adorazione di alcuni furry fans che la considerano un idolo. Nei loro raduni, i partecipanti compongono canzoni dedicate al personaggio oltre a disegni o storie, e distribuiscono adesivi propagandistici[3].

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Scheda di Geegaw Hackwrench su RangerWiki.
  2. Gadgeteer Genius su TVTropes.
  3. Russian Cult Worships Female Cartoon Character, OddityCentral, 16 Luglio 2010.