Giraffa

Da WikiFur.
Una giraffa.

La giraffa (Giraffa camelopardalis) è un grande mammifero africano artiodattilo, il più alto tra tutte le specie di animali terrestri viventi; può superare i 5 metri di altezza e la tonnellata di peso. Le femmine sono leggermente più piccole e meno pesanti dei maschi.
Ha la caratteristica di avere arti e collo eccezionalmente lunghi (il lungo collo misura fino a 3 m), oltre alla lingua blu (fino a 60 cm) e alle piccole corna ricoperte di pelle (chiamate ossiconi). Caratteristico è anche il colore del mantello, pezzato più o meno finemente (a seconda delle sottospecie) di bruno su fondo beige. La giraffa appartiene alla famiglia dei Giraffidi, che comprende solo un'altra specie vivente, l'okapi (Okapia johnstoni).

Talvolta i maschi del gruppo si prendono a colpi sul collo piuttosto bruschi; tale comportamento, noto come "necking", ha fra le sue varie funzioni quella di definire la gerarchia sociale dei maschi del branco e l'accesso alle femmine in estro. Tali scontri assumono un carattere il più delle volte innocuo, sebbene talvolta il necking possa risultare fatale.

Nella sottocultura furry[modifica]

Una giraffa antropomorfa con colorazione innaturale.

Nella sottocultura furry, le giraffe sono ancora una specie poco "esplorata" dai furry fans per personaggi e fursona. I furry fans vedono questi animali come specie alquanto esotiche; una buona scelta per avere un personaggio ancora fuori dal comune che esprime originalità ed eccentricità.
Alternativamente, molti personaggi giraffa gia' esistenti sono creati per rappresentare stereotipi africani, specialmente popolazioni tribali che praticano varie modificazioni del corpo come l'allungamento del collo.

Il collo eccezionalmente lungo di questi animali puo' presentare un problema nell'arte: se il personaggio non è un funny animal, lo si preferisce disegnare accorciando vistosamente il collo, lasciandolo comunque abnormente lungo per gli standard di un corpo umano. Se invece lo stile del disegno è caricaturale si preferisce accentuare la sua lunghezza.
Le giraffe antropomorfe hanno una struttura della gamba solitamente digitigrade e possono essere trovate anche con colori della pelliccia innaturali, pur conservando le caratteristiche grandi macchie geometriche su tutto il corpo. E' facile trovare, come nei cavalli e zebre, personaggi giraffe con tre dita per mano.

I personaggi giraffa sono solitamente quieti e pacifici, a volta ipocondriaci, amanti dell'igiene e dell'ordine, paranoici, ma anche molto affettuosi ed intelligenti.

Cultura generale[modifica]

Esempi di alcune opere, esterne od interne alla sottocultura furry, con protagonisti personaggi giraffe antropomorfi o feral.

Nell'animazione[modifica]

Link esterni[modifica]


Specie utilizzate per fursona e personaggi antropomorfi - Ungulati e Artiodattili

AsinoCammelloCapraCavalloCervoElefanteGiraffaIppopotamoLamaMaialeMuccaPecoraRinoceronteToroZebra