Il fiuto di Sherlock Holmes

Da WikiFur.
Copertina italiana di uno dei DVD.

Il fiuto di Sherlock Holmes (titolo originale: 名探偵ホームズ Meitantei Hōmuzu, conosciuto negli Stati Uniti con il titolo "Sherlock Hound") è una serie televisiva animata italo-giapponese di genere giallo e avventura diretta da Hayao Miyazaki e prodotta dalla compagnia Tokyo Movie Shinsha, in collaborazione con la RAI, a partire dal 1984; è liberamente basata sulla serie di romanzi di Arthur Conan Doyle con protagonisti il leggendario detective Sherlock Holmes, ritratto nel cartone come un cane antropomorfo assieme agli altri personaggi.

La serie è composta da una sola stagione di 26 episodi in totale; in Italia la serie è andata in onda sul canale Rai Uno, dove passo' inosservata a causa della scarsa organizzazione del palinsesto: nel passaggio televisivo, infatti, ogni episodio era "spezzato" in quattro parti da 5 minuti ciascuna, tanto che erano necessari 4 giorni per vedere la fine di un episodio completo (della durata media di 20 minuti). In seguito gli episodi sono stati distribuiti in una serie di DVD distribuita dalla compagnia Yamato Video.

Parallelalmente all'uscita del cartone, nel 1984 fu pubblicata anche un'omonima serie di piccole storie a fumetti sulla rivista Il Giornalino, con testi di Toni Pagot e disegni di Carlo Peroni. Il fumetto è un'esclusiva italiana e non è stato pubblicato altrove.

Personaggi Principali[modifica]

  • Sherlock holmes: E' l'investigatore privato protagonista della serie, qui ritratto come un cane plantigrade dalla pelliccia marroncina e stranamente sprovvisto di coda (come il resto dei personaggi). Dotato di ottimo intuito, è gran conoscitore nel campo della scienza e della botanica. Suona il violino nei momenti di svago ed è appassionato di esperimenti chimici, seppure con esiti talvolta disastrosi. Risiede presso l'abitazione di Mrs. Hudson di Baker Street.
  • Dottor Watson: L'inseparabile collaboratore di Holmes, è un cane di mezz'età dalla pelliccia bluastra e folti baffi marroni. Risiede nella stessa abitazione di Mrs. Hudson, per la quale non nasconde un particolare affetto. Prima di diventare socio di Holmes svolgeva la professione di medico.
  • Professor Moriarty: Il nemico di Holmes, un lupo dalla pelliccia viola e vestito sempre di bianco, ladro ingegnoso, vanitoso ed egocentrico: si ritiene infatti il più grande criminale di tutti i tempi. È affiancato da due aiutanti, Smiley e Todd. Organizza furti e rapimenti con astuzia e accuratezza, allo scopo di guadagnare ricchezza e popolarità. La sua abilità criminale gli permette di farsi beffe di Scotland Yard e dell'ispettore Lestrade, ma tutti i suoi sforzi verranno vanificati dall'abilità di Holmes alla fine di ogni episodio. Nella versione italiana è doppiato con un pesante accento piemontese, e ciò ne aumenta la caratterizzazione comica e scherzosa del personaggio.
  • Todd e Smiley: I due aiutanti di Moriarty, spesso responsabili del fallimento dei piani diabolici del professore. Sono, rispettivamente, un cane verdognolo e allampanato ed un cagnetto tarchiato e marroncino.
  • Ispettore Lestrade: Cane dalla pelliccia rasa marrone scuro, con una corporatura imponente. Membro di Scotland Yard, goffo, impacciato, ossessionato dall'obiettivo di arrestare il professor Moriarty. Si ritrova, in ogni episodio, a indagare sui colpi messi a segno dall'astuto criminale. Malgrado il suo orgoglio, si ritrova spesso a doversi affidare alla consulenza di Holmes per risolvere i casi.
  • Mrs. Marie Hudson: Cagnolina dalla pelliccia color crema, la giovane e bella governante di casa Holmes. Sia Holmes che Watson (in un episodio perfino Moriarty e i suoi scagnozzi) mostrano un grande interesse nei suoi riguardi. È vedova di un pilota d'aereo rimasto vittima di un incidente in volo. E' molto coraggiosa e intraprendente, e non esita mai a buttarsi a capofitto nel pericolo per salvare persone in dificoltà o i suoi amici. In oltre, è molto abile a guidare qualsiasi mezzo motorizzato ed è un'ottima tiratrice con la pistola.
    Si racconta che il regista Miyazaki volesse incentrare maggiormente le avventure proprio sul personaggio di Mrs. Hudson: del resto, il tema della "donna forte" è una caratteristica ricorrente negli anime realizzati dal regista giapponese. I produttori italiani non avrebbero però gradito la proposta, preferendole un ruolo più marginale, e conferendole il classico aspetto di una donna anziana; Miyazaki impose la sua linea riguardo l'aspetto fisico (Mrs. Hudson nella versione finale del cartone ha difatti l'aspetto di una giovane ragazza), ma non riuscì a fare altrettanto sul ruolo di "donna forte", salvo nell'episodio Le Scogliere Di Dover.

Lista episodi[modifica]

  1. Le Quattro Firme
  2. Il Diadema di Mazzarino
  3. La Piccola Cliente
  4. Il Rapimento di Mrs. Hudson
  5. Lo Smeraldo Blu
  6. Il Palloncino Verde
  7. La Statua Scomparsa
  8. La Banda Maculata
  9. Il Tesoro Sommerso
  10. Le Scogliere di Dover
  11. Le Sterline Mancanti
  12. La Fuga nella Tempesta
  13. Il Vagone dei Lingotti d'Oro
  14. Le Aragoste di Corallo
  15. La Statua di Moriarty
  16. La Spada Sacra
  17. Il Mostro del Tamigi
  18. L'Avventura dei Tre Studenti
  19. La Stele di Rosetta
  20. Il Volo del Dirigibile
  21. Lo Stallone Reale
  22. La Meravigliosa Macchina Volante
  23. Il Pappagallo Parlante
  24. La Campana del Big Ben
  25. La bambola francese
  26. La Sposa Scomparsa

Censura italiana[modifica]

In alcuni episodi, la versione italiana presenta notevoli variazioni rispetto ai dialoghi giapponesi; ad esempio, nella versione originale del primo episodio Holmes e Watson si incontrano per la prima volta su un'imbarcazione e si presentano poco prima che la nave venga attaccata da un gruppo di pirati. Nel doppiaggio italiano, invece, i dialoghi si svolgono in modo che i due colleghi si conoscano già da tempo ma si fingano estranei per poter indagare in incognito sul caso dei pirati di mare.
Anche nel secondo episodio si presenta una correzione dello stesso genere, in una scena nel quale il dottor Watson è di rientro verso l'abitazione di Baker Street e, ricevuto da Mrs. Hudson, le parla come se la conoscesse già e fosse stato via di casa per un po' di tempo. In realtà, nella versione giapponese, Watson si stava trasferendo a casa della governante dopo aver accettato di lavorare come socio di Holmes e Mrs. Hudson lo riceve per la prima volta, spiegando cosi' la successiva infatuazione che il dottore proverà per la bella padrona di casa.
In entrambi i casi la sceneggiatura è stata modificata per permettere la trasmissione degli episodi in modo casuale da parte del palinsesto italiano e rendere così ogni episodio indipendente dagli altri.

Nell'episodio 24 originale, l'ispettore Lestrade si sente talmente umiliato dal professor Moriarty al punto che decide di suicidarsi buttandosi dalla torre del Big Ben, ma due poliziotti riescono a impedire il gesto. Nei paesi occidentali, la scena fu ritenuta inappropriata da mostrare a un pubblico infantile: si decise perciò di lasciare invariate le immagini ma venne modificato il doppiaggio di Lestrade, in modo che l'ispettore chiedesse soccorso ai suoi poliziotti per essere accidentalmente scivolato e che stesse per precipitare.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]