L'era glaciale 4 - Continenti alla deriva

Da WikiFur.
Copertina del DVD.

L'Era Glaciale 4 - Continenti alla deriva (titolo originale: Ice Age 4 - Continental Drift) è un lungometraggio d'animazione in computer grafica di genere comico e avventura, diretto da Steve Martino e prodotto dalla compagnia statunitense Blue Sky Studios nel 2012, per la 20th Century Fox. E' il quarto capitolo della saga de L'Era Glaciale, conosciuta per essere il secondo franchise animato piu' redditizio della storia del cinema; segue direttamente L'era glaciale 3 - L'alba dei dinosauri ed è attualmente l'ultimo capitolo della serie; tuttaliva, un quinto capitolo della saga è stato annunciato nel 2014 e previsto per il 2016[1].
Come in tutti i capitoli della saga, presenta per protagonisti animali antropomorfi e feral di varie specie preistoriche che interagiscono tra loro e superano vari problemi legati al periodo preistorico o delle glaciazioni. In questo capitolo tornano come protagonisti il trio del primo film: Sid il bradipo, Manfred il mammuth, Diego lo smilodonte. Scrat, lo scoiattolo preistorico apparso come personaggio marginale nel primo film, acquista un ruolo di maggiore importanza; è infine considerato il capitolo della serie con una varietà piu' grande di specie animali antropomorfe.

Avendo incassato piu' di 877 milioni di dollari su scala mondiale[2], è considerato il film d'animazione piu' redditizio del 2012, ed il nono film animato piu' redditizio di tutti i tempi, sorpassato proprio dal suo capitolo precedente. E' stato, tuttavia, il capitolo con recensioni piu' negativedi tutta la serie: il critico Roger Ebert lo ha definito frenetico, di cattivo gusto, e scialbo[3]. Il sito aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes lo registra nel suo database con una votazione complessiva del 37%, basata su 131 giudizi[4], con un commento unanimamente negativo sull'humor del film, ormai riciclato all'estremo all'interno della saga.
Come tutti i capitoli di Ice Age, il film è stato accompagnato dalla distribuzione di un videogioco tie-in per varie console, il quale ha pero' ricevuto critiche negative.

Trama[modifica]

La storia riprende alcuni anni dopo la fine del terzo capitolo. Manfred è un padre iperprotettivo verso la figlia adolescente Pesca, che desidera frequentare i suoi coetanei tra cui Ethan, per cui ha una cotta. Nel frattempo, Sid si riunisce con la sua famiglia, che lo aveva abbandonato nel primo film e che lo abbandona nuovamente, lasciandogli Nonnina, considerata un peso. Ignorando le proibizioni del padre, Pesca insieme all'amico Louis, un riccio, si dirige verso le cascate dove si riuniscono i giovani, ma viene sorpresa da Manfred che la sgrida davanti a tutti. Pesca, imbarazzata ma furiosa, gli dice che non lo vorrebbe come padre.

In quel momento avviene la separazione dei continenti, che divide Manfred, Sid e Diego da Ellie (la moglie di Manfred) e Pesca. I tre si salvano su un iceberg galleggiante e dopo essere riusciti a sopravvivere a una violenta tempesta e dopo aver scoperto di avere con sé anche Nonnina, fino a quel momento addormentata all'interno di un albero, gli amici vengono catturati da un gruppo di pirati, guidati da Capitan Sbudella (una scimmia preistorica) e dal suo primo ufficiale, uno smilodonte femmina albino Shira. I tre si rifiutano di unirsi all'equipaggio e, dopo una lotta, distruggono la nave nemica facendo cadere in acqua tutti i pirati. Rimane pero' Shira, che si vede costretta a seguire i protagonisti.
Pesca, intanto, per essere accettata da Ethan e dalla sua cerchia dice di non essere amica di Louis, considerato uno "sfigato" ma si fa sentire proprio dal riccio che, ferito, la evita. La giovane mammuth capisce allora chi sono i suoi veri amici e si pente del proprio atteggiamento.

Alla fine, Nonnina si dimostrerà utile addomesticando la balena Amorina, che scaglierà contro i pirati naufraghi.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Ice Age 5 Set for July 15, 2016, Anubis Moves to 2018, ComingSoon.net.
  2. Ice Age 4 - Continental Drift su Box Office Mojo.
  3. Ice Age 4 - Continental Drift, Roger Ebert, 11 Luglio 2012.
  4. Ice Age 4 - Continental Drift su Rotten Tomatoes.