The Reef - Amici per le pinne

Da WikiFur.
(Reindirizzamento da Pi's Story)
Locandina italiana.

The Reef - Amici per le pinne (titolo originale: Shark Bait, conosciuto nel Regno Unito ed in Australia con il titolo The Reef ed in Sud Korea con il titolo Pi's Story) è un lungometraggio animato in computer grafica di origini americano-coreane, diretto da Howard E. Baker e prodotto dalla compagnia Wonderworld Studios nel 2006. Ambientato nell'oceano, ha come protagonisti varie creature marine antropomorfe e feral, in particolare pesci e squali.
Sebbene sia una produzione in parte americana, il film non è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi, venendo direttamente commercializzato in DVD.

Il film ha registrato un flop economico incassando solo 13 milioni di dollari[1] ed è stato universalmente stroncato dalla critica, definendolo una copia di Alla ricerca di Nemo e, piu' in particolare, di Shark Tale[2]. Nonostante cio', da esso è stato tratto un sequel intitolato The Reef 2: High Tide, uscito nel 2012 e distribuito direttamente in DVD.

Trama generale[modifica]

Tay, un giovane pesce di Boston, perde tragicamente i genitori nella rete di un pescatore. Distrutto e solo, Tay mantiene la promessa fatta alla madre, e comincia il lungo viaggio verso l’esotica barriera corallina, per andare a vivere con la sua eccentrica zia Wanna. Ancor prima di arrivare alla scogliera, Tay incontra la celebrità locale, Rebecca, e immediatamente si innamora di lei. Tay, che è appena arrivato in città e che ancora non sa come funzionano le cose, cerca di salvarla da Troy, un prepotente squalo tigre che è interessato a lei, e che non accetta un no come risposta.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Shark Bait su Box Office Mojo.
  2. The Reef su Rotten Tomatoes.