Pokèmorfo

Da WikiFur.
(Reindirizzamento da Pokèthrope)
Una femmina di Rattata antropomorfa.

Nella sottocultura furry e in quella degli appassionati di Pokèmon, si intende per pokèmorfo una creatura antropomorfa che, invece di avere tratti di specie animali, ha tratti di Pokèmon. Il termine è esteso per tutti i tipi di Pokèmon, da quelli animaloidi fino a quelli meccanici o informi, come i Magnemite o i Grimer, basta che abbiamo caratteristiche umane.
In alcuni casi, vengono anche chiamati anthro-pokèmon o pokèthropes.

Il termine è una parola macedonia che unisce i temini Pokèmon e antropomorfo.

Pokèmorfi e il furry[modifica]

I furry fans, specialmente quelli appassionati della sottocultura dei Pokèmon, creano fursona e personaggi Pokèmorfo nel quale identificarsi o per utilizzarli in giochi di ruolo: l'esempio piu' lampante è il gruppo di Fur Affinity Pokè Combat Academy, nel quale i membri creano personaggi di tale forma che vivono in un'accademia e lottano tra di loro; il gruppo si incentra su creazioni di disegni, storie, giochi di ruolo ed altro. Tuttavia, i pokemorfi sono utilizzati anche da appassionati di Pokèmon che non hanno a che fare con la sottocultura furry.
Altri luoghi di gioco di ruolo con la presenza di Pokemorfi, per furry fans e non, sono i server MUCK di Pokèmorph MUSH, Pokèmon Fusion e Pokèmon Slide.

La forma piu' comune di un pokèmorfo è quella bipede, sia digitigrade che plantigrade; tuttavia, ci sono alcuni casi nei quali essi presentano piu' forme tra le quali anche quella feral e tauroide. Infine, mentre la colorazione standard di un Pokèmorfo segue quella del Pokèmon a cui appartiene, molti artisti decidono di aggiungere colorazioni speciali, che possono seguire le variazioni degli Shiny od essere completamente originali. Ad esso si aggiunge la presenza quasi fissa di capelli, vestiti ed accessori.

Origini[modifica]

Per quanto riguarda le loro origini all'interno di opere visive e letterarie, i Pokèmorfi possono essere generati per:

  • Nascita: Pokèmon nati gia' con un aspetto umanoide.
  • Trasformazione: Pokèmon o umani trasfomati in Pokèmorfi per mezzi fantascientifici (spesso è il risultato di esperimenti genetici) o magici.
  • Fusione: Pokèmorfo creato dalla fusione, fantascientifica o magica, di un corpo umano con un corpo di un Pokèmon.
  • Virus: Sorta di malattia che trasforma Pokèmon in umanoidi e, viceversa, umani in forme mostruose simili ai Pokèmon.
  • Evoluzione: Semplice processo di evoluzione per il quale un Pokèmon diventa talmente avanzato ed intelligente da assumere forme semi-umane.

Pokemorfi nella saga ufficiale[modifica]

Bill, fuso con un Rattata.

In alcuni videogiochi originali della saga Pokèmon è possibile incontrare un personaggio scenziato di nome Bill che, in molte occasioni, verrà presentato al giocatore in forma di Pokèmorfo.
Nelle versioni Pokémon Giallo, Blu e Rosso ad esempio, Bill inizialmente esegue degli esperimenti sul teletrasporto dei Pokémon, ma, in seguito, combina accidentalmente il suo corpo con quello di un Clefairy e chiede al giocatore di aiutarlo a risolvere il problema; tale scena è presente anche in altri media dei Pokèmon, ma con combinazioni diverse: nei cartoni animati viene fuso con un Kabuto, e nei manga è prima un Rattata, poi un Nidoran♂.
Anche la moglie subisce lo stesso trattamento nei fumetti, diventando una Mew antropomorfa.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]


Specie utilizzate per fursona e personaggi antropomorfi - Specie create dai furry fans

CabbitCenodragoChakatCitraCruxPokèmorfoSergalSkiltaire