Rock & Rule

Da WikiFur.
Locandina del film.

Rock and Rule (conosciuto anche con il titolo Ring of Power) è un lungometraggio animato di genere fantascientifico e musicale prodotto dalla compagnia canadese Nelvana nel 1983. E' il primo lungometraggio animato della compagnia ed il primo film d'animazione di produzione canadese, ispirato al precedente Heavy Metal, e ha come protagonisti umani in un ambiente post-apocalittico che, dopo anni di esposizione a radiazioni, si sono evoluti in animali antropomorfi con anatomia mutante, basati in particolar modo su cani, gatti e topi.
La trama ed i personaggi si basano molto sulla musica rock del periodo e la colonna sonora include canzoni di Cheap Trick, Blondie, Lou Reed, Iggy Pop e Earth, Wind & Fire; include anche temi come l'uso di droghe, sette religiose ed erotismo, e venne per questo distribuito con un rating per adulti. La compagnia che si occupo' della distribuzione, la Metro-Goldwyn-Mayer, non pubblicizzo' la pellicola che non venne proiettata nelle sale cinematografiche, ma distribuita solo in VHS. Riuscì, tuttavia, a riscuotere abbastanza successo da creare un seguito di appassionati, e la Marvel Comics ne dedico' una versione a fumetti nel volume 25 di Marvel Comics Super Special. Il film è stato in seguito distribuito in DVD nel 2005. Su Rotten Tomatoes, il film ha raggiunto una votazione complessiva del 73%[1].

Trama[modifica]

Mok Swagger, un vecchio ma leggendario musicista rock, è in cerca di una persona che abbia una voce speciale in grado di risvegliare un potente demone del suo sonno millenario e garantirgli il suo desiderio di essere immortale. Dopo aver viaggiato in lungo ed in largo, ritorna alla sua città natale di Ohmtown, semidistrutta dalle tempeste ma famosa per la sua centrale elettrica. Si rifugia in un nightclub, nel quale una semplice garage band formata dalla canante Angel, il chitarrista Omar e gli altri musicisti Dizzy e Stretch stanno suonando; sentendo la voce di Angel, il musicista riconosce in lei la voce tanto agognata.
Mok decide quindi di invitare la band nella sua villa fuori città, ma una volta li', i tre ragazzi vengono drogati con le Edison Balls ed Angel viene rapita: saliti sul suo dirigibile, Mok e la ragazza si dirigono verso Nuke York ove avverrà il suo rituale (mascherato come concerto).

Omar ed i ragazzi si risvegliano e, capendo cos'è successo ad Angel, decidono di raggiungerla a Nuke York con un'auto rubata, ma all'interno del Club 666 vengono sorpresi e rapiti da Mok, che li tortura per convincere Angel a cantare. Il concerto di Nuke York si rivela un disastro a causa di un blackout e Mok decide di spostarsi di nuovo ad Ohmtown, conoscendo il potere illimitato della città. Una volta tornati alla cittadina il rituale ha inizio ed il demone viene spirgionato dal portale; la sua potenza è tale da creare cali di tensione in tutta la città e anche Omar ed i ragazzi vengono liberati dalla loro prigionia. Omar accorre per salvare Angel, ma sembra essere troppo tardi; il demone attacca Omar, ma questi si salva grazie all'intervento di Zip e Toad, gli scagnozzi di Mok che, avendo capito i piani del musicista, decidono di ribellarsi. Angel ed Omar uniscono le loro voci per sigillare ancora una volta il demone nel portale, e Mok viene risucchiato assieme ad esso.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. Rock & Rule su Rotten Tomatoes.


Fmpiccolo.png