Argoniano

Da WikiFur.
(Reindirizzamento da Saxhleel)
Un esemplare maschio di Khajiit.

Gli Argoniani (chiamati anche Saxhleel) sono una specie fittizia presente nella serie di videogiochi di ruolo The Elder Scrolls. Si basano sull'aspetto di rettili antropomorfi, e sono presenti nel gioco sin dal primo capitolo della saga; oltre ad essere utilizzati per creare personaggi non giocabili, il giocatore piu' scegliere di impersonare un eroe di tale specie.
Essendo l'argoniano una creatura d'aspetto antropomorfo, la specie è entrata a far parte di quelle utilizzate anche nella sottocultura furry per creare fursona o personaggi secondari.

Biologia[modifica]

Gli argoniani hanno un classico aspetto di una lucertola antropomorfa; tuttavia, prendono alcune vaghe caratteristiche dai dinosauri o draghi come la presenza di corna sulla testa, ed altri connotati tipici di pesci o anfibi, tipo la presenza di pinne e branchie. Sono alti come un umano, con una postura plantigrade ed il corpo coperto di scaglie, con placche piu' grandi e resistenti sul petto e pancia; i colori tipici di un argoniano variano dal verde al nero, rosso o anche blu. Il muso è allungato, con occhi piccoli e adornato da corna. Hanno una coda mobile, lunga e possente che li facilitail nuoto. I loro volti apparentemente senza espressione nascondono una calma e fine intelligenza. Hanno sviluppato una naturale immunità alle malattie e ai veleni che spesso hanno segnato la fine di avventurieri e conquistatori nella loro regione. Sono, in generale, un popolo riservato, cauto nel dare fiducia e difficile da conoscere, sono però fieramente fedeli e pronti a combattere fino alla morte per coloro che chiamano amici.
Dotati di un talento naturale nel muoversi furtivamente, gli argoniani diventano perfetti ladri; molti si avvicinano anche alle arti magiche, essendo affini a questa disciplina.

Società[modifica]

Il panteon Argoniano è quasi completamente sconosciuto ma sembra includere una certa reverenza a Sithis. In generale gli Argoniani, comunque, riveriscono gli Hist, antichi alberi senzienti che rilasciano una certa linfa che una volta indurita può offrire un ottima armatura. Gli Argoniani credono che dopo la morte la loro anima si riunisca agli Hist per poi reincarnarsi come nuovi Argoniani.
L'economia argoniana è basata sull'agricoltura, pesca e caccia e solo recentemente ha iniziato lo scambio commerciale inter-provinciale. Come per le altre razze "bestiali" gli Argoniani non sono ben visti nemmeno da quelle popolazioni che non cercano di schiavizzarli e sono vittime del pregiudizio e di ostilità. La loro lingua nativa, il Jel, è colma di grugniti e i loro nomi originari sono completamente sconosciuti agli stranieri.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]