Tiny Toon - Viva le vacanze

Da WikiFur.
Copertina del VHS.

Tiny Toon - Viva le vacanze (titolo originale: Tiny Toon Adventures: How I Spent My Vacation) è un lungometraggio animato prodotto dalla compagnia statunitense Amblin Entertainment e da Steven Spielberg nel 1992, distribuito esclusivamente in VHS e laserdisc. E' il primo lungometraggio tratto dalla serie televisiva Tiny Toons con protagonisti gli stessi animali antropomorfi caricaturali.
E' stato il primo lungometraggio animato direct-to-video distribuito negli Stati Uniti ed è stato in seguito trasmesso sui canali televisivi come quattro puntate speciali della serie.

Il film ha registrato un enorme successo nelle vendite, piazzandosi tra i primi posti della top-40 "Top Video Sales" del magazine Billboard per sei settimane nell'estate del 1992. Ha ricevuto invece recensioni sia positive che con esito mediocre; la rivista TV Guide ha positivamente citato i numerosi riferimenti ad icone della pop culture, film e cartoni famosi, mentre altri recensori da Leonard Maltin alla rivista Los Angeles Times hanno definito il format del film episodico ed inusuale[1]. Sin dalla sua pubblicazione, Viva le Vacanze è stato definito uno dei 20 migliori lungometraggi animati direct-to-video statunitensi dalla rivista The Animated Movie Guide.

Trama[modifica]

I personaggi dei Tiny Toons si organizzano per le loro vacanze estive dopo che il loro anno alla ACME LooneyVarstiy è finito. Buster Bunny e Babs Bunny, giocando con pistole ad acqua, finiscono per inondare l'intera ACME Acres; i conigli finiscono in un fiume che li porta nel sud degli Stati Uniti, incontrando vari strani personaggi come una famiglia di opossum campagnoli.
Duca Duck, non avendo dove andare, decide di accettare l'invito di Lindon J. Pig e viaggiare con la sua famiglia fino al parco di divertimenti HappyWorldLand. Tuttavia, il viaggio si dimostra essere lungo ed estenuante per il papero ed i familiari del giovane maiale sono troppo eccentrici ed ingenui, al punto da offrire passaggio anche ad un serial killer credendolo un semplice autostoppista. Eventualmente, i viaggiatori arrivano al parco di divertimenti, solo per fare un giro panoramico del posto sulla monorotaia e tornare a casa.

Fifi Le Fume decide invece di partecipare ad un film con l'attore Johnny Pew, che la ignora. Skunknophobia esce al cinema, ma al momento di firmare gli autografi, Johnny compie l'ultimo gesto di indifferenza verso la puzzola che decide di cacciarlo via dal cinema. Viene trovato quindi da Elmyra, che lo adotta come nuovo "gattino".
Il film finisce con il ritorno dei parsonaggi a scuola ed il loro racconto delle vacanze.

Vedi anche[modifica]

Link esterni[modifica]

Referenze[modifica]

  1. This 'Tiny Toon' Venture Isn't From TV, Los Angeles Times, 27 Marzo 1992.


Universo Tiny Toons

Personaggi

Babs BunnyBuster BunnyCalamity CoyoteDizzy DevilDuca DuckFifi La FumeFurfoloLindon J. Pig

Animazione

Tiny ToonsTiny Toon - Viva le vacanzeThe Plucky Duck Show