Titti

Da WikiFur.
Titti il canarino.

Titti (nome originale: Tweety Bird, chimato anche Tweety Pie o semplicemente Tweety) è un personaggio fittizio protagonista di vari cartoni animati (apparso per la prima volta nelle serie di Looney Tunes e Merrie Melodies), successivamente diventato un'icona dell'animazione e di un impero multimediale composto da cartoni animati, film, fumetti, videogiochi, giocattoli e merchandise vario.

Fisionomia[modifica]

Titti è un canarino antropomorfo bipede con postura plantigrade dall'anatomia funny animal, dall'aspetto di un neonato, con il piumaggio completamente giallo, zampe e becco arancioni, e grandi occhi rosa. Le braccia, che nei primi design avevano le dita allungate al punto da sembrare le piume di un paio di ali, si sono "evolute" fino a diventare normali braccia umanoidi. Di solito non indossa vestiti. La sua frase tipica, riferendosi a Gatto Silvestro, è "Ho l'impressione di aver visto un gatto!", dall'originale "I tawt I taw a puddy tat!", pronunciato con una voce bambinesca.
Nonostante le diffuse voci che vorrebbero Titti di sesso femminile, è dimostrato che il personaggio sia sempre stato maschio, e la voce o aspetto femminile è solo dovuto alla sua tenera età. In origine, inoltre, il suo piumaggio era di colora rosa, ma è poi stato ricolorato in seguito ad alcuni commenti della censura che aveva avuto da ridire circa il fatto che l'uccellino fosse nudo.

Titti è, il più delle volte, un personaggio pacifico che passa felicemente la vita nella sua gabbietta o sul trespolo. Però, se attaccato o provocato da un gatto o da un altro avversario che vuole cibarsi di lui, può diventare vendicativo e dispettoso, arrivando persino a prendere a calci il nemico quando è ormai a terra. In molte delle sue apparizioni, Titti viene mostrato in compagnia di quella che sembra essere la sua padroncina di sempre, Granny.

Storia[modifica]

Bob Clampett creò il personaggio nel cortometraggio animato del 1942 A Tale of Two Kitties, mettendolo contro due gattacci affamati di nome Babbit e Catstello (ispirati al celebre duo comico Abbott e Costello).
In origine Titti non era un canarino domestico, ma semplicemente un generico (e selvatico) uccellino di colore rosa e implume, solo in seguito acquisirà il suo caratteristico colore giallo.
La voce storica originale del personaggio è opera di Mel Blanc, che prestò la sua malleabilissima estensione vocale a molti altri personaggi, tra cui anche Bugs Bunny e Daffy Duck. Nel 1951, Mel Blanc (con l'orchestra di Billy May) ebbe anche un successo da classifica con il brano I Tawt I Taw A Puddy Tat, cantato con la voce di Titti.

La coppia Titti-Silvestro è una delle più famose accoppiate della storia dei cartoni animati, che segue la formula preda-predatore di Tom & Jerry o Wile E. Coyote e Beep Beep. In totale, Titti è apparso in 48 episodi dei Looney Tunes.

Link esterni[modifica]

  • Titti sulla Wikipedia italiana;
  • Titti sulla Wikipedia inglese.


Universo Looney Tunes

Cortometraggi

Baby Looney TunesClassici Looney TunesDuck AmuckDuck DodgersI misteri di Silvestro e TittiLoonatics UnleashedTazmaniaTiny ToonsThe Looney Tunes ShowWhat's Opera, Doc?

Lungometraggi

Looney Tunes: Back In ActionSpace Jam

Videogiochi

Bugs Bunny e Taz in viaggio nel tempoBugs Bunny: Lost in TimeLooney Tunes: Duck AmuckSheep, Dog & WolfTaz: Wanted

Schede personaggi

Beep BeepBugs BunnyDaffy DuckGatto SilvestroLola BunnyPepè Le PewPorky PigRalph Il LupoSpeedy GonzalesTazTittiWile E. Coyote