Winnie the Pooh (personaggio)

Da WikiFur.
Winnie Pooh, nel suo design ufficiale della Disney.
Per altre opere con protagoniste lo stesso personaggio, visita la pagina di disambiguazione Winnie the Pooh.

Winnie the Pooh è un personaggio dalle fattezze di orso antropomorfo creato dallo scrittore Alan Alexander Milne per una serie di libri per bambini nel 1926. Assieme ad altri personaggi antropomorfi del libro, i diritti di Winnie Puh furono ceduti alla Disney nel 1960, che solo allora ha cominciato a creare film e cartoni sul personaggio.
Ancora oggi Winnie Puh è una delle icone piu' conosciute della Disney, apparso su vario merchandise.

È anche noto coi nomi Winnie Puh, Winny Puh, Winnie Pooh e Winnie-the-Pooh (con trattini): quest'ultima è la prima forma adottata dalla Disney.


Fisionomia e carattere[modifica]

Winnie è un orso bipede dalla pelliccia dorata, tecnicamente un pelouche vivente. Ha una testa larga, con orecchie piccole e tonde, occhi neri, e zampe "a guanto", con il pollice opponibile. Non sembra avere la coda. Nel libro non indossa vestiti, mentre nella versione disneiana ha una maglietta rossa come indumento.

La caratteristica principale di Winnie è quella di non avere cervello, dato che è un peluche: per questo, è spesso smemorato, svampito e facile da illudere. Nonostante questo, è sempre disponibile a dare una mano ai vari animali del Bosco dei Cento Acri (anche se richiedono abilità in cui lui e scarso). Il suo migliore amico è Cristopher Robin, unico ragazzo della serie; è spesso visto assieme a Pimpi. Golosissimo di miele, è spesso visto partire all'avventura per procurarsene un barattolo, anche se questo significa affrontare delle pericolose api.

Winnie Puh e la Disney[modifica]

Nel 1929, Milne vendette i diritti sui personaggi del Bosco dei Cento Acri a Stephen Slesinger. Nel 1961, tali diritti furono acquistati dalla Walt Disney, che fece di Pooh il protagonista di una serie di cartoni animati, inizialmente adattando le storie originali di Milne e in seguito creandone di nuove.
L'aspetto generale di Pooh di Disney deriva da quello delle illustrazioni di Shepard, ma i tratti sono semplificati. La Walt Disney produce oggi merchandising di Pooh sia nello stile dei cartoni animati sia nello stile di Shepard (etichettato come "Classic Pooh").

Complessivamente, Pooh rappresenta uno dei personaggi più redditizi della storia della letteratura. Libri, video, pupazzi e altri prodotti rendono alla Walt Disney oltre 1 miliardo di dollari all'anno, tanto quanto Topolino, Minni, Paperino, Pippo e Pluto messi assieme. Pooh appare anche nella fortunata serie di videogiochi Disney Kingdom Hearts.

Vedi anche[modifica]

Collegamenti Esterni[modifica]


Universo Disney

Animazione

Classici DisneySerie televisive Disney con personaggi antropomorfi

Pubblicazioni

I pensieri di PaperoneMinni & CompanyTopolino

Videogiochi

Castle of Illusion Starring Mickey MouseDisney Epic MickeyEpic Mickey 2Il Re Leone (videogioco)Maui Mallard in Cold ShadowTimon & Pumbaa's Jungle GamesThe Lion King II: Gamebreak!

Personaggi funny animal classici

Cip e CiopEzechiele LupoJosé CariocaMinniPanchito PistolesPaperinaPaperinoPaperon de' PaperoniPico De PaperisPippoPlutoQui, Quo, QuaTip e TapTopolino

Personaggi dell'universo Il Re Leone

KiaraKovuMufasaNalaRafikiScarSimbaShenzi, Ed, BanzaiTimon e PumbaaZazu

Personaggi dell'universo Winnie The Pooh

IsaiaKan e GuroPimpiTappoTigroUffaWinnie the Pooh